DSI e RSSI

I garanti della protezione dei dati della società

Come autorizzare lo scambio di file sensibili o voluminosi? Per impostazione predefinita, gli utenti utilizzano soluzioni di scambio di file esterne non controllate, che rappresentano un rischio di non conformità della confidenzialità dei dati aziendali.

Di fatto, i DSI e i RSSI si trovano confrontati a diverse sfide, soprattutto per garantire la soddisfazione dei vincoli di mestiere rispettando i requisiti normativi locali, la confidenzialità e la compartimentazione degli scambi, la sigillatura elettronica obliterata, la codifica dei contenuti scambiati o ancora la tracciabilità completa dei file depositati e dei download, così come il controllo dell’utilizzo e dell’amministrazione del sistema. Devono inoltre essere in grado di fornire soluzioni semplici ed intuitive e trovare alternative alle soluzioni tradizionali in una dinamica di innovazione costante.

Per soddisfare queste esigenze, DiliTrust offre la soluzione DiliTrust MFT di controllo centralizzato degli scambi di file.

I RSSI hanno tra l’altro voce in capitolo sulla sicurezza delle applicazioni scelte dai rami mestiere della loro azienda. Possono, al primo approccio, consultare la scheda Sicurezza del sito.