La svolta green dei CDA

La sostenibilità ambientale è una sfida che deve essere affrontata anche all’interno dei CdA

Nei CDA di tutto il mondo le questioni chiave che impattano sul futuro del nostro pianeta non sono ancora sufficientemente considerate come prioritarie. Secondo un recente rapporto di PWC sulla governance, il 40% dei manager intervistati sostiene che i cambiamenti climatici non debbano “essere presi affatto in considerazione nella strategia aziendale”.

La svolta green dei CDA

LA SVOLTA GREEN

La sfida della sostenibilità ambientale è ovviamente considerevole. Il rispetto delle normative ambientali comporta un aumento dei costi con il quale le aziende devono convivere. Ma la compliance oggi non è pensata per aumentare la redditività. Se da una parte il valore per gli azionisti non aumenterà, dall’altra – e questo è il punto crucialesarà protetto.

Tuttavia, la tendenza si sta invertendo e la considerazione dei consumatori per le società rispettose dell’ambiente è ai massimi livelli.  Grazie ad un acceso dibattito, gli stakeholders nel 2019 valutano attentamente l’impatto delle aziende e il loro impegno per la sostenibilità, dai dipendenti entry-level fino agli investitori. Deloitte, in un rapporto del 2018, definisce la “corporate citizenship” come un asset strategico affermando che questa maggiore responsabilità sociale delle società “è ora una strategia aziendale a livello di CEO – che definisce la vera identità di un’organizzazione”. Le grandi questioni sociali si stanno facendo strada all’interno dei CdA.

Quindi, le aziende come possono rispondere a questa pressante sfida e convincere i membri del board ad attuare dei cambiamenti?  Gli esperti sostengono che il cambiamento iniziale sia incentrato sulle persone e che il management e gli amministratori debbano essere i primi a sostenerlo. Richard P. Wells, vicepresidente e direttore di una società del settore ambientale di Cambridge, suggerisce alle aziende che la chiave per sostenere un costante miglioramento ambientale sia proprio il management, che deve “identificare, dare priorità e valutare le opportunità ambientali”.

4 PUNTI CHIAVE DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE PRIMA DI ATTUARE LA GREEN GOVERNANCE 

Ecco 4 punti da considerare per affrontare il tema della sostenibilità ambientale a livello di consiglio di amministrazione:

  • Stabilire obiettivi e strategie aziendali per una svolta Green sia all’interno che all’esterno del consiglio di amministrazione
  • Definire in modo chiaro ed approfondito in che modo l’azienda prenderà le decisioni che riguardano la sostenibilità e i processi coinvolti 
  • Delineare come l’azienda dovrebbe progettare e implementare il processo decisionale relativo alla green governance, in particolare il ruolo del board e dei suoi membri
  • Decidere l’approccio aziendale alla green governance. Questo dovrebbe includere investimenti, costi, procedure di compliance e definizione dei KPI 

INIZIARE A LAVORARE SENZA CARTA

Le risme di carta bianca sono tanto essenziali per l’ufficio quanto il caffè e le piante. Tuttavia, l’attrazione dei dipendenti verso la stampa e la carta da cestinare sta danneggiando sia il pianeta che i profitti dell’azienda. Nel Regno Unito gli sprechi in ufficio costano alle aziende britanniche almeno £ 15 miliardi di sterline all’anno e i dati mostrano che circa il 70% dei rifiuti da ufficio sarebbe riciclabile, ma in media solo il 7,5% raggiunge un impianto di riciclaggio.

La stampa di documenti non necessaria è una delle attività più costose negli uffici e nelle aziende. Secondo Forbes, negli Stati Uniti 930 milioni di dollari vengono spesi annualmente dal governo per costi di stampa non necessari – con 28 milioni spesi per la stampa di copie di documenti del Congresso (che sono disponibili online). Per le aziende statunitensi, Gartner ha stimato che il costo annuale di archiviazione, conservazione e recupero della carta è compreso tra 25 e 35 miliardi di dollari.

L’adozione di uno SMART CDA è un modo sicuro per fare qualcosa di positivo per la tua azienda e per l’ambiente. I segretari possono risparmiare tempo e materiale caricando i documenti (anziché inviarli) per tutti i membri del consiglio di amministrazione. Uno SMART CDA permette ai membri del board di accedere a documenti chiave, ordini del giorno, votazioni, sondaggi e molto altro ancora, sia online che offline.

DiliTrust Exec è una soluzione di SMART CDA che riduce drasticamente il consumo e il costo dell’utilizzo della carta, consentendo al tempo stesso di raggiungere i propri obiettivi di business in modo sostenibile. Contattateci per avere maggiori informazioni su come risparmiare tempo e denaro diventando Green.