" " I nuovi leader - DiliTrust

I nuovi leader

Uno sguardo ai quattro principali astri nascenti della C-suite

I nuovi leader che acquisiranno importanza nella C-suite nel 2019: il Chief Data Officer, il Chief AI Officer, il Chief Innovation Officer e il Chief Growth Officer

I nuovi leader

CHIEF DATA OFFICER 

Il Chief Data Officer è oggi indispensabile nella C-suite. A dimostrazione di ciò, nel 2010 Gartner aveva registrato la presenza di soli 15 CDO a livello globale, ma – secondo l’ultimo sondaggio condotto nel 2018 – i CDO hanno superato i 4.000. E, cosa ancora più importante, si prevede che entro la fine del 2019, il 90% delle società di tutto il mondo avrà un CDO.

La società di ricerca Gartner prevede, inoltre, che entro il 2021 “la posizione del CDO sarà importante per le aziende quanto quella del responsabile finanziario, delle risorse umane e di altri servizi di supporto”. Nel 2019 il Chief Data Officer continuerà a definire e a sfruttare i benefici organizzativi derivanti dal suo ruolo ibrido; questo è quanto affermano le ricerche condotte finora. Secondo un recente sondaggio, l’86% dei CDO ha citato come sua priorità numero uno “l’analisi dei dati e la strategia analitica a livello societario”. Il 71% degli intervistati, inoltre, riveste la posizione di figura leader esperta in modelli digitali emergenti. In un’epoca in cui la digitalizzazione avanza ad altissima velocità, questa competenza risulta essere un elemento chiave. Secondo New Partners, per il 34% dei CDO la propria esperienza professionale è stata fondamentale.

CHIEF ARTIFICIAL INTELLIGENCE OFFICER

L’intelligenza artificiale è destinata ad acquisire una rilevanza ancor più stratosferica nel 2019. Le aziende che intendono gestire la redditività, migliorare la customer experience e ridurre i costi guardano con sempre maggiore interesse all’intelligenza artificiale. Ma in che modo questi obiettivi potranno essere perseguiti attraverso la figura del CAIO?

Un Chief AI Officer è una figura che vanta una conoscenza infinita nel settore tecnologico in costante espansione e mutamento, che ha una formazione accademica ed è esperto in intelligenza artificiale. E, cosa ancora più importante, un buon CAIO trasmette alla C-suite una prospettiva originale e preziosa di come la tecnologia possa allinearsi ai processi aziendali. Le imprese che dispongono di questa figura sono in aumento. Secondo un sondaggio condotto da Teradata, la rinomata società di analisi dati, il 61% delle aziende intervistate ha affermato di aver pianificato l’assunzione di un Chief AI Officer. A testimonianza di questo incremento, la spesa del settore sembra essere destinata a raggiungere quota 3,8 trilioni di dollari nel 2019.

CHIEF INNOVATION OFFICER 

Il ruolo del CIO è quello di mantenersi al passo con l’innovazione digitale in continuo sviluppo e di adottare programmi intelligenti e mirati. Tuttavia, gli sforzi per innovare e rivoluzionare le attuali procedure possono mancare di chiarezza e di un programma adeguato agli occhi dei colossi societari privi di tale figura professionale. Infatti, secondo Alessandro Di Fiore, fondatore e CEO dello European Centre for Strategic Innovation (ECSI), le aziende possono favorire “un ambiente ostile all’innovazione” in quanto i processi e i parametri vengono ottimizzati rispetto ad obiettivi relativamente di breve termine, che sono ancorati a quanto esse fanno o vendono anziché a quanto potrebbero fare in modo diverso”. In questo senso, la figura del CIO è fondamentale per attuare strategie di automazione e adottare strumenti tech connessi e intelligenti.

CHIEF GROWTH OFFICER 

La società di consulenza Russell Reynolds individua nella figura del CGO tre ruoli cruciali all’interno dell’azienda:

1: come consulente di fiducia del CEO

2: come brand builder consolidato con esperienza in P&L

3: come collegamento interno tra diversi programmi

I benefici che derivano dall’ingresso del CGO nella C-suite comprendono “una maggiore agilità e un migliore impatto degli investimenti, della governance e della resilienza”. Multinazionali globali come Coca-Cola e Kellogg’s supportano questo trend: l’importanza del CGO continuerà a crescere nella C-suite.

DiliTrust Exec è un portale digitale che consente ai Consigli di amministrazione e ai comitati esecutivi di semplificare le riunioni e agevolare la condivisione sicura di dati riservati. Contatta il nostro team oggi stesso per vedere quali sono le soluzioni che meglio si addicono alle tue esigenze.