Due ragioni per promuovere la differenza di età nel board

La differenza di età fra i membri conta molto per l’efficienza del board

La difficoltà di trovare una perfetta composizione di diversità nel board è reale. Genere? Origine etnica? Qualifica? Come un board trova l’equilibrio ottimale fra le varie diversità? Ultimamente la risposta sembra essere: concentrarsi sull’età dei membri per favorire l’integrazione fra esperienze e visioni nuove e diverse.

La differenza di età fra i membri conta molto per l’efficienza del board

Una ricerca PWC dimostra che una differenza di età porta differenti idee e pensieri nel board, ma la realtà indica che la situazione reale è ben diversa con l’età media dei membri a più di 63 anni.

Perché portare nel board dirigenti più giovani? Ecco le due ragioni principali.

  1. Riflesso del personale aziendale

Nei prossimi anni le società avranno dipendenti che appartengono a cinque generazioni diverse, ognuna delle quali ha differenti priorità e aspettative, e uno scontro generazionale può creare varie difficoltà per una compagnia. Un board che rappresenta il maggior numero possibile di generazioni è sicuramente più capace di comprendere le necessità di tutti, ed è al contempo un buon esempio di collaborazione fattiva fra generazioni diverse.

  1. Trasformazione digitale e sicurezza informatica

L’orizzonte digitale è in continua evoluzione, e il contributo dei membri più giovani può essere determinante non solo per prendere decisioni concrete ma anche per indirizzare tutta la struttura aziendale verso l’inevitabile aumento della digitalizzazione. Soprattutto dato che i membri più anziani spesso non hanno molta familiarità con il digitale.

DiliTrust Exec, il portale per board adatto a tutte le età

Un portale per board che non fa uso di carta è la soluzione migliore per garantire la sicurezza dei dati, migliorare l’efficienza delle riunioni, ridurre i costi e aumentare le performance di ogni membro del board.

Per altre informazioni, contattaci o scopri di più qui.

 

 

Selecting the Optimal Technology for Managing Contracts

Scopri perchè secondo Gartner “I responsabili degli applicativi aziendali hanno una sovrabbondanza di alternative per la gestione dei contratti. Scegliere
l’approccio sbagliato può
essere dannoso per gli
obiettivi di business”.

Consulta il report